Le fasi di lavorazione di un pavimento in legno – Fiemme 3000

Il risultato e la resa di un pavimento in legno dipendono dal legno stesso e soprattutto dalla cura e dalla qualità delle fasi di lavorazione.
Alla domanda:”Quanto dura un pavimento in legno?” a noi piace rispondere “TUTTA LA VITA!”.  Per poter mantenere fede alla nostra promessa è necessario che le tavole subiscano lavorazioni accurate nei minimi dettagli.
Vediamo quali sono:
  • 1a fase – superficie grezza levigata con grana 220.
    Base di partenza ideale per un pavimento finito dall’estetica perfetta!
  • 2a fase – Lavorazioni di superficie.
    In questa fase si realizzano le lavorazioni di superficie su base grezza, come spazzolatura, piallatura, bisellature particolari, ricreando peculiari effetti di consunzione meccanica.
  • 3a fase – Impregnazione
    È la fase più importante del processo di finitura Fiemme 3000, quella che definisce meglio l’estetica del pavimento. Attraverso la stesura di prodotti a catena molecolare corta, si riesce impregnare il legno nelle cavità della fibra – in modo da depositare eventuali colorazioni o antichizzazioni in profondità – e a isolare tutte le fibre riempiendole con le prime cere e resine più liquide.
  • 4a fase – Saturazione.
    La saturazione avviene mediante la stesura di tre cicli di olio a catena molecolare lunga, completamente trasparente, che riveste con discrezione il legno, proteggendone la bellezza. I pori sono quindi saturati con soli oli e cere naturali. (poniamo l’attenzione sulla stesura di ben tre cicli di olio, operazione che raramente nell’industria del legno viene effettuata con tale meticolosità).
  • 5a fase – Cristallizzazione
    La cristallizzazione avviene con la stesura di altri due cicli di olio a catena molecolare lunga. Questo passaggio chiude la fase di saturazione e fa risalire in superficie cere e resine che, una volta indurite, creano la superficie calpestabile. Gli oli impiegati sono completamente trasparenti: non intaccano quindi il colore del legno, creando una superficie invisibile facile da ripristinare nel tempo.
  • 6a fase – Finitura con Belparquet
    La finitura con Belparquet  completa il ciclo di oliatura Fiemme 3000 Bío Plus e viene eseguita dal posatore al termine della posa in opera. Mediante quest’olio, oltre ad una pulizia finale che permette di consegnare un prodotto perfetto, si realizza una sigillatura di tutte le giunzioni per un risultato che garantisce una maggiore protezione alla macchia e all’usura.
La stesura di 6 cicli di oli naturali ed una buona manutenzione ordinaria ci permettono quindi di dire che il  pavimento in legno Fiemme 3000 è fatto per durare tutta la vita.
Stanze d’Autore può fornire ogni chiarimento in merito al vostro pavimento in legno Fiemme 3000.
Questo video dal sito Fiemme 3000 è ulteriormente esplicativo:

2017-11-14T10:35:38+00:00